sabato 25 gennaio 2014

Personaggi

Cosa significano per voi i personaggi di un libro? Che sia il libro che scrivete o quello che leggete, intendo...
      L'autore ha sempre molte frecce al suo arco, può fare accadere di tutto ai suoi personaggi, sa sempre come non farà finire il libro... e ha le sue simpatie e antipatie, come il lettore.
Il lettore può fantasticare su quanto immagina che accadrà, l'autore fa lo stesso.
    A mia opinione, lettore e autore possono essere più simili di quanto non si creda.
Certo, una persona può spesso essere autore e lettore allo stesso tempo, ma non è questo il punto.
     Va beh, sorvoliamo su questo dilemma profondo che mi si sta fondendo il cervellino! XD
Allora, ciò che volevo chiedervi è... cosa significano per voi i personaggi di un libro?
Pensate che la trama sia più importante? O ancora ritenete lo stile il fattore più rilevante?
Nel mio caso, dipende dal libro. Per esempio, ho adorato la saga "Matched" nonostante detestassi la protagonista, Cassia.
Come persona che scrive, invece, vi posso dire che per me i miei personaggi rappresentano qualcosa di vero e completo, occupano spazio nella mia mente e nel mio cuore.
E riguardo a voi? Cosa vi piace di un personaggio? Cosa può rappresentare per voi?



18 commenti:

  1. Per me i personaggi sono praticamente tutto. Se la protagonista o il protagonista mi sta antipatica/o il libro automaticamente non mi piace e questo dal punto di vista di lettrice. Da quello di autrice è la stessa cosa, amo i miei personaggi, li costruisco finemente uno per uno e può essere che alcuni mi stiano più simpatici di altri, ma le cose si alternano, non credo costruirò mai un personaggio sempre e perennemente insopportabile :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io credo che i personaggi siano importanti, ma nel mio caso un libro può finire col piacermi pur detestando i personaggi: per esempio ho amato Divergent, eppure non c'era nemmeno un personaggio che mi piacesse :)

      Elimina
  2. Secondo me conta anche tanto la trama. Se la trama è una merda, automaticamente anche i personaggi vengono visti sotto una brutta luce.
    Poi, tutto è soggettivo, si sa :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' lo stesso che penso anch'io: per me i personaggi sono importanti, sì, ma la trama e lo stile generalmente sono ciò che mi spinge a comprare il libro e ciò che finisco col valutare in una recensione :)

      Elimina
  3. La penso come Misa, i personaggi e la trama devono camminare di pari passo, se uno dei due non funziona anche l'altro inevitabilmente finirà per stancare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero. L'ideale in un libro sarebbe proprio questo: che la trama e i personaggi si esaltino a vicenda, che siano ben bilanciati :)

      Elimina
  4. Come pensi tu, anche per me dipende :D la trama puoi essere bella e il libro mi può piacere anche se i personaggi non sono entrati nel mio cuoricino: forse perché devono essere degli esempi da non seguire :/ è più difficile che mi affezioni a un personaggio se non mi attira la trama perché deve accadere qualcosa che mi colpisce: l'eroe deve evolversi, superare le sue paure, essere ben caratterizzato , essere umano....un po' come il caro Ron :3

    RispondiElimina
  5. Come per altre arti li ritengo complementari al resto, quindi importanti perché tassello di una tela che mi prendere in maniera generale.
    Da citare il fatto che il personaggio mi può risultare anche estremamente antipatico e sgradito, tanto da innescare il sentimento di brama della fine o della "giusta punizione", ma sempre di "interesse" si tratta, oppure essere il proprio alter ego, o incarnare l'es, oppure la propria metà oscura da scoprire e gestire.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, è proprio quello che rende un bel libro tale: che trama, personaggi, stile... siano complementari, che ogni tassello sia al posto giusto :)

      Elimina
  6. Ciao, c'è un premio per te sul mio blog!!

    RispondiElimina
  7. I personaggi.... bhè un libro può anche essere bellissimo ma se un personaggio, anche uno solo, lo rovina, perde tantissimo...
    Da scrittrice devo assolutamente creare anche personaggi che odio, che mi stanno antipatici o che mi urtano il sistema nervoso, perchè altrimenti verrebbero fuori soltanto tantissime fotocopie di me e io non voglio essere una protagonista di uno dei miei libri.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono d'accordo ;D
      Come autrice, anch'io provo a fare dei personaggi diversi da me ma, che mi piaccia o no, alla fine finiscono sempre per condividere una mia caratteristica XD

      Elimina
  8. Bella domanda! :)
    Io credo che siano i personaggi ad essere la cosa più importante in un libro.. Anche perché sono i personaggi che creano la storia alla fine.
    Hahaha poi certo ci sono casi come quelli di Matched ;)
    Beh comunque non si può di certo negare che la trama di un libro non sia importante! ;)

    Oh bene, adesso ho più dubbi di prima :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahah... trama o personaggi, questo è il dilemma! XD

      Elimina